Live Chat Contatti Dove Siamo Eventi Formazione

Anci 2017: gli incontri del MISE per presentare il piano BUL

Il Ministero dello Sviluppo Economico organizza tre incontri di approfondimento sul Piano Banda Ultralarga (BUL) all’interno del proprio stand alla prossima Assemblea Annuale Anci di Vicenza.

Il Piano BUL punta a coprire l’intera popolazione italiana con connessioni ultraveloci a 30 e 100 MB al secondo. Per raggiungere questo obiettivo, il Governo e gli operatori di telecomunicazioni hanno avviato ingenti piani infrastrutturali che prevedono la diffusione delle reti in fibra ottica in tutti i Comuni italiani.

In particolare, sono stati avviati gli interventi per la realizzazione della rete pubblica nelle aree a “fallimento di mercato”, quelle cioè dove gli operatori non avrebbero investito autonomamente: a regime, saranno interessati circa 7.700 Comuni.

Gli incontri in programma sono:

Giovedì 12 ottobre ore 10.30 – Banda ultralarga, l’Italia naviga veloce 
Il MISE cura l’attuazione del Piano BUL per il quale sono stati stanziati 5,3 miliardi di euro. Obiettivo: raggiungere l’85% della popolazione con infrastrutture in grado di veicolare servizi a velocità pari e superiori a 100 Mbps e garantire accesso ad almeno 30 Mbps al 100% dei cittadini. Il ruolo dei Comuni è decisivo per consentire la rapida diffusione delle infrastrutture abilitanti. Un’azione sinergica per affermare la transizione del nostro Paese verso un futuro digitalizzato e pienamente inclusivo.

Giovedì 12 ottobre ore 16.00 – Wifi Italia.it la rete nazionale ad accesso unico 
Il progetto Wifi°Italia°it, lanciato lo scorso luglio, mira alla creazione di una rete wifi federata, libera e diffusa su tutto il territorio nazionale. Una rete alla quale cittadini e turisti potranno accedere attraverso un unico sistema di autenticazione. I Comuni hanno un ruolo primario per lo sviluppo del progetto e per l’estensione della rete federata. A tal fine è stato firmato un protocollo d’intesa fra Mise e Anci. Facilitare l’accesso ad internet e ai servizi digitali nelle principali località turistiche e culturali significa dare una spinta verso la crescita del turismo. Per questo Anci e Mise si impegnano a promuovere l’inserimento delle reti locali nel sistema federato nazionale WiFi°Italia°it.

Venerdì 13 ottobre ore 10.30 – Sinfi, il Catasto delle Infrastrutture 
Il Sinfi – Sistema informativo nazionale federato delle infrastrutture – istituito nel maggio 2016 – serve a incentivare gli investimenti infrastrutturali sulla rete a banda ultralarga, in accordo con gli obiettivi dell’Agenda digitale europea e della Strategia italiana per la banda ultralarga. Nel corso dell’incontro saranno illustrati lo stato dell’arte e i vantaggi del Sinfi.  L’obiettivo è la creazione di un sistema informativo nazionale gestito in forma federata che dia vita a una mappatura delle infrastrutture abilitanti.

Fonte: ANCI

Per maggiori informazioni sull’Assemblea ANCI 2017: www.xxxivassemblea.anci.it

AnciteLive

Ancitel

Giornale dei Comuni

Comuniverso

Polizie Locali