Live Chat Contatti Dove Siamo Eventi Formazione

Approvata dal referendum la fusione tra Mirabello e Sant’Agostino (Fe)

I referendum sulle sei proposte di fusioni svolti in Emilia Romagna il 16 ottobre hanno coinvolto gli elettori residenti in 16 Comuni.

L’unico SI è prevalso con nettezza nella consultazione del ferrarese per la fusione tra i Comuni di Mirabello e Sant’Agostino che potrebbero costituire il nuovo Comune di Terre del Reno dal 1° gennaio 2017.

I rimanenti referendum consultivi hanno dato un esito deludente.

Controverso l’esito nel riminese tra i Comuni di Mondaino, Saludecio e Montegridolfo (il no di Saludecio contraddice il sì degli altri due comuni).

Anche nel bolognese esito sfavorevole per i tre comuni imolesi di Borgo Tossignano, Fontanelice e Casalfiumanese (contrari i primi due, favorevole il terzo); stesso esito nel reggiano per la fusione tra Campegine, Gattatico e Sant’Ilario d’Enza (no dai primi due, sì da Sant’Ilario).

Il no è stato netto e unanime nel piacentino: sia per la fusione tra Bettola, Farini e Ferriere, che per quella tra Ponte dell’Olio e Vigolzone.

AnciteLive

Ancitel

Giornale dei Comuni

Comuniverso

Polizie Locali