Live Chat Contatti Dove Siamo Eventi Formazione

Conservazione digitale: canone annuale gratis per gli abbonati ai servizi di base Ancitel

I processi di innovazione della PA, fortemente orientati alla dematerializzazione, determinano profonde trasformazioni dei processi di produzione, gestione e archiviazione dei documenti.

La Conservazione Digitale permette di conservare i documenti elettronici affinché risultino disponibili nel tempo, integri e autentici, con la garanzia del valore legale e fiscale.

Ancitel, la società di servizi per i Comuni dell’ANCI, rinnova e propone una soluzione affidabile e tecnologicamente avanzata per la conservazione dei documenti digitali.

Il servizio di Ancitel sulla Conservazione Digitale è conforme alle regole tecniche emanate con DPCM 3 dicembre 2013 ed è costantemente adeguato alle linee guida diffuse dall’AgID.

Proposto in modalità cloud, per coniugare gli standard tecnologici più elevati con il minore costo per l’Ente, il servizio include:

  • accesso web alla piattaforma di conservazione per la gestione completa di dati e documenti
  • consulenza giuridico-amministrativa (1 quesito ANCI Risponde)
  • assistenza all’avvio del servizio (configurazione)
  • spazio di archiviazione scalabile, a scelta dell’Ente
  • utenza master (RdC) e numero variabile di utenze Operatore
  • assistenza telefonica/web tramite call center Assistenza Comuni

Il tutto con costi assolutamente concorrenziali e con riduzioni per contratti pluriennali e adesioni contestuali di più enti.

Inoltre, gli abbonati ai servizi di Base Ancitel pagano esclusivamente lo spazio di storage impegnato mentre il canone è gratuito.

Per maggiori informazioni consulta il servizio

AnciteLive

Ancitel

Giornale dei Comuni

Comuniverso

Polizie Locali