Live Chat Contatti Dove Siamo

Società trasparente

Come da indicazioni del Decreto Legislativo 33/2013 e successive integrazioni/modificazioni, in questa sezione sono disponibili le informazione relative a: “Organizzazione”.

Riferimenti normativi: – Art. 13, c. 1, lett. a), b), c) d.lgs. n. 33/2013; – Art. 14, c. 1, lett. a), d.lgs. n. 33/2013; – Art. 14, c. 1, lett. b), d.lgs. n. 33/2013; – Art. 14, c. 1, lett. c), d.lgs. n. 33/2013; – Art. 14, c. 1, lett. d), d.lgs. n. 33/2013; – Art. 14, c. 1, lett. e), d.lgs. n. 33/2013; – Art. 14, c. 1, lett. f), d.lgs. n. 33/2013; – Art. 2, c. 1, punto 1, l. n. 441/1982; – Art. 14, c. 1, lett. f), d.lgs. n. 33/2013; – Art. 2, c. 1, punto 2, l. n. 441/1982; – Art. 14, c. 1, lett. f), d.lgs. n. 33/2013; – Art. 2, c. 1, punto 3, l. n. 441/1982; – Art. 14, c. 1, lett. f), d.lgs. n. 33/2013; – Art. 3, l. n. 441/1982.

Titolari di incarichi politici, di amministrazione, di direzione o di governo

Titolari di incarichi di amministrazione, di direzione o di governo di cui all’art. 14, co. 1-bis, del dlgs n. 33/2013

Competenze degli organi di indirizzo politico e di amministrazione e gestione

Le competenze degli organi sono riportate nello statuto societario (art.10-19)

Consiglio di amministrazione 

La composizione del Consiglio di Amministrazione è prevista nel rispetto delle disposizioni di legge e regolamentari vigenti in materia di equilibrio tra i generi. La Società è governata da un Consiglio di Amministrazione composto da 5 membri, nominato dall’Assemblea dei Soci.

Il CdA in carica è stato nominato il 31 luglio 2018 (verbale).

Cessati da incarichi politici, di amministrazione, di direzione o di governo

Titolari di incarichi di amministrazione, di direzione o di governo di cui all’art. 14, co. 1-bis, del dlgs n. 33/2013

CESSATI DALL’INCARICO

Osvaldo Napoli

Tipo di incarico e atto di nomina  Presidente
Scadenza incarico 22 marzo 2018 (dimissioni)
Curriculum Vitae CV
Compensi connessi all’assunzione della carica  € 48.000 annui lordi oltre ai rimborsi spese strettamente correlati all’espletamento dell’attività
Dichiarazione ex art. 14 comma 1 lettere d) ed e) D.Lgs. 33/2013. Dichiarazione 2017
Dichiarazione di insussistenza di cause di incompatibilità ed inconferibilità ex artt. 3, 9, 12 del D.Lgs. 39/2013. Dichiarazione 2017
Dichiarazioni reddituali e patrimoniali ai sensi dell’art. 14, comma 1, lett. f) del D.Lgs. n. 33/2013 Dichiarazione 2017
Dichiarazioni reddituali e patrimoniali coniuge e parenti entro il secondo grado ai sensi dell’art. 14, comma 1, lett. f) del del D.Lgs. n. 33/2013. Mancato consenso
Copia dell’ultima dichiarazione dei redditi soggetti all’imposta sui redditi delle persone fisiche Dichiarazione 2017
Dichiarazioni concernenti le variazioni della situazione patrimoniale intervenute dopo l’ultima attestazione (Art. 14 comma 1 lett. f) D.lgs. 33/2013 e art. 4 L.441/1982)
Dichiarazioni concernenti le variazioni della situazione patrimoniale intervenute dopo l’ultima attestazione coniuge e parenti entro il secondo grado (Art. 14 comma 1 lett. f) D.lgs. 33/2013 e art. 4 L.441/1982)  Mancato consenso

Stefano De Capitani

Tipo di incarico e atto di nomina  Amministratore Delegato
Scadenza incarico 1/06/2017
Curriculum Vitae CV
Compensi connessi all’assunzione della carica  € 168.000 annui lordi oltre ai rimborsi spese strettamente correlati all’espletamento dell’attività
Dichiarazione ex art. 14 comma 1 lettere d) ed e) D.Lgs. 33/2013. Dichiarazione 2017
Dichiarazione di insussistenza di cause di incompatibilità ed inconferibilità ex artt. 3, 9, 12 del D.Lgs. 39/2013. Dichiarazione 2017
Dichiarazioni reddituali e patrimoniali ai sensi dell’art. 14, comma 1, lett. f) del D.Lgs. n. 33/2013
Dichiarazioni reddituali e patrimoniali coniuge e parenti entro il secondo grado ai sensi dell’art. 14, comma 1, lett. f) del del D.Lgs. n. 33/2013. Mancato consenso
Copia dell’ultima dichiarazione dei redditi soggetti all’imposta sui redditi delle persone fisiche
Dichiarazioni concernenti le variazioni della situazione patrimoniale intervenute dopo l’ultima attestazione (Art. 14 comma 1 lett. f) D.lgs. 33/2013 e art. 4 L.441/1982)
Dichiarazioni concernenti le variazioni della situazione patrimoniale intervenute dopo l’ultima attestazione coniuge e parenti entro il secondo grado (Art. 14 comma 1 lett. f) D.lgs. 33/2013 e art. 4 L.441/1982)  Mancato consenso

Organismi di controllo e vigilanza

COLLEGIO SINDACALE

Il Collegio sindacale viene nominato dall’Assemblea dei soci. Si compone di tre membri effettivi e di due supplenti. I sindaci restano in carica per tre esercizi e sono rieleggibili.

Nello svolgimento del proprio compito il Collegio sindacale vigila sull’osservanza della legge e dello Statuto, sul rispetto dei principi di corretta amministrazione, sull’adeguatezza dell’assetto organizzativo, amministrativo e contabile e sul suo concreto funzionamento.

L’attuale Collegio sindacale è stato nominato il 24 maggio 2018.

ORGANISMO DI VIGILANZA (OdV)

L’Organismo di Vigilanza è nominato dal Consiglio di Amministrazione e vigila sul funzionamento, sull’efficacia, sull’adeguatezza e sull’osservanza del Modello organizzativo di cui al Dlgs 231/2001, fornendo al Consiglio di Amministrazione report sull’attività svolta.

L’OdV viene nominato per un periodo di tre anni. Alla scadenza dell’incarico, l’OdV  continua a svolgere le proprie funzioni e ad esercitare i poteri di propria competenza sino alla nomina dei nuovi componenti da parte del Consiglio di Amministrazione.

L’Organismo di Vigilanza nominato in Ancitel coincide con i membri del Collegio Sindacale.

Il Consiglio di Amministrazione ha nominato l’Organismo di Vigilanza attualmente in carica il 31 luglio 2018 (verbale).

Tutti i dipendenti e tutti coloro che operano al perseguimento dei fini della Società sono tenuti ad informare tempestivamente l’Organismo di Vigilanza in ordine ad eventuali violazioni del Modello o dei suoi elementi costitutivi nonché su ogni altro aspetto rilevante ai fini dell’applicazione del D. Lgs 231/2001 e s.m.i.

A tal fine è stato attivato un indirizzo di posta elettronica odv231@ancitel.it

REVISORE LEGALE DEI CONTI

Nelle società a controllo pubblico la revisione legale dei conti non può essere affidata al collegio sindacale  (art. 3 comma 2 del D.lgs. 175/16 “Testo unico in materia di società partecipate).

La revisione legale dei conti può essere esercitata da un revisore legale dei conti o da una società di revisione regolarmente iscritti nel registro dei revisori legali, presso il Ministero dell’economia e delle finanze, in applicazione del decreto legislativo n. 39/2010.

Il revisore legale di conti della società, ai sensi dell’art.13 del D.Lgs. 27 Gennaio 2010, n. 39, è  nominato dall’Assemblea dei Soci su proposta motivata del Collegio Sindacale.

Il Revisore legale dei conti è stato nominato dall’Assemblea dei soci il 31 luglio 2018 (Verbale).

Sanzioni per mancata comunicazione dei dati

Sanzioni per mancata o incompleta comunicazione dei dati da parte dei titolari di incarichi politici, di amministrazione, di direzione o di governo (Art. 47, c. 1, d.lgs. n. 33/2013)

Articolazione degli uffici

(Art. 13, c. 1, lett. b), d.lgs. n. 33/2013)

Organigramma Ancitel

Telefono e posta elettronica

Telefono Ancitel: +39 06 762911

Fax: +39 06 7141250

E-mail: info@ancitel.it

Pec: ancitelspa@pec.ancitel.it

AnciteLive

Ancitel

Giornale dei Comuni

Comuniverso

Polizie Locali